Tutti gli articoli di lavocedeivitorchianesi

MAGGIORANZA ED OPPOSIZIONE ESULTANO (TUTTI VINCITORI)… ALLORA CHI PERDE? I CITTADINI!!!

Tutto come previsto! Ci sono voluti 70 giorni dall’ultimo consiglio comunale dopo tentati e furti che hanno distrutto la serenità di tutta la cittadinanza, per istituire questa commissione che nessun cittadino ha richiesto, ma bensì dei cittadini che fanno parte di un’organizzazione politica. I CITTADINI VOGLIONO TELECAMERE COLLEGATE AD UNA CENTRALE DI VIGILANZA INTERNA VISIONATE 24 ORE SU 24 IN MODO DA POTER VIVERE TRANQUILLI NELLE PROPRIE ABITAZIONI PAGATE A CARO PREZZO CON TASSE ALTISSIME. BASTA PAROLE BASTA FINTE PROMESSE DA CAMPAGNA ELETTORALE, I CITTADINI MERITANO RISPETTO!

wpid-2015-03-30-22.13.01.png.pngwpid-2015-03-30-22.13.47.png.png

Con la scusa di vendere uova di Pasqua per beneficenza derubano due anziane.

wpid-2015-01-03-12.13.22.png.pngPresi gioielli e contanti; i carabinieri: ”Attenzione, non aprite agli sconosciuti”.

Continua l’attività di prevenzione svolta dai militari dell’Arma dei Carabinieri in tutta la provincia di Viterbo per combattere il fenomeno delle truffe ad anziani, ma continuano ad arrivare denunce di nuovi escamotage per carpire la buona fede e truffare ignari anziani. L’ultimo episodio è quello accaduto venerdì scorso quando due donne, apparentemente 45enni, hanno finto di raccogliere fondi per aiutare i malati terminali e si sono introdotte nell’abitazione di due sorelle una 79enne e la seconda 83enne e fingendo la vendita di uova di Pasqua, con artifici e raggiri, distraendole, si sono impossessate di vari monili in oro e della somma contante presente nell’appartamento per poi darsi alla fuga. Sembra necessario quindi richiamare l’attenzione della cittadinanza di tutta la Provincia affinché, soprattutto gli anziani ma non solo, affinino l’attenzione su eventuali sconosciuti che in qualsiasi modo si presentino alla porta di casa e con qualsiasi motivazione chiedano di entrare per un parlare o presentare qualcosa. Il consiglio è quello di non far entrare nessuno in casa ma di riceverli esclusivamente all’esterno delle abitazioni e possibilmente in compagnia di amici, conoscenti o familiari in modo da scoraggiare i malintenzionati. Nel caso in cui si abbia il sospetto, anche minimo, di una truffa di chiamare immediatamente il 112 e chiedere l’intervento dei Carabinieri che saranno ben lieti di verificare la veridicità della proposta e nel contempo dare ogni utile consiglio per scoraggiare eventuali tentativi di truffa

Per chi si vuole divertire appuntamento a domani… spettacolo gratuito! Almeno questo…

Come cantava Mina, PAROLE PAROLE PAROLE….. NON CAMBI MAI NON CAMBI MAI…..PROPRIO MAI!

wpid-fb_img_1427214406745.jpgAspettiamoci dai vari schieramenti:

  • tantissime promesse;

  • proposte e controproposte irrealizzabili;

  • commissioni per perdere tempo;

  • solita bagarre…. ecc. ecc. ecc.

risultato per i cittadini?

NESSUNO

RICORDIAMOCI CHE SIAMO AD UN ANNO DALLE ELEZIONI….

 

VITORCHIANO, Alla scoperta della collezione di peonie più grande al mondo.

 

wpid-2014-12-03-14.53.54.png.png

UpkPfA5XLjgQds0kB3QtiVeYbBeouaNQZ4JcWHeQW3c=--Con l’arrivo della primavera cosa c’è di meglio di un pomeriggio tra natura, arte, storia e sapori?  Domenica 12 aprile, dalle ore 15.00, visita guidata a Vitorchiano all’esposizione di peonie più grande del mondo. Il Centro Moutan ospita, infatti, la più ricca e completa collezione esistente al mondo di peonie arbustive e erbacee cinesi che raggiungono il periodo di massima fioritura nei mesi di aprile e maggio.  Nella struttura sarà possibile ammirare oltre 150.000 piante di seicento differenti varietà che durante la fioritura regalano uno spettacolo impareggiabile per fascino e bellezza. L’appuntamento è alle ore 15 con la guida al parcheggio presso il Pallone (Vitorchiano), davanti al cinema multisala. Dopo la visita in uno dei più bei spettacoli che la natura possa offrire, il tour proseguirà nel centro storico di Vitorchiano, premiato con la bandiera arancione e considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Durante la visita, con una guida autorizzata, sarà possibile scoprire scorci pittoreschi, mura merlate, torri, vicoli, fontane e lavatoi, oltre che antichi palazzi e chiese e punti di belvedere, ed inoltre conoscere storie, leggende e tradizioni. La conclusione sfiziosa sarà con la degustazione di bruschette e vino presso la vineria la Fraschetta di Jack a Vitorchiano. Costo dell’intera escursione (visita guidata al centro botanico e al borgo più degustazione) 6 euro a persona (bambini fino ai 12 anni gratis).  Ingresso al centro botanico 3 euro (ragazzi 12-16 anni ridotto due euro).

Prenotazione obbligatoria al 327.029896 entro le ore 13 del 12 aprile.