Tutti gli articoli di lavocedeivitorchianesi

Vitorchianesi, da qualche parte si deve pur iniziare per cambiare le cose.

image

image

3 liste su 5 presentano candidati condannati/indagati. Non rispondono ad una domanda per spiegare le varie situazioni che hanno portato Vitorchiano a questo livello, livello bassissimo dichiarato da loro stessi, non rispettano i cittadini abbandonandoli a loro destino, vedasi  sicurezza tasse decoro ecc ecc. Sono sempre gli stessi personaggi che da dietro muovono i fili di questa politica vecchia. Ragionate con la vostra testa, informatevi guardatevi intorno e non siate loro complici.

Vitorchiano, dall’aula di consiglio comunale a quella del tribunale: in 11 accusati di abuso d’ufficio.

1763648_tribunale_vt

link: http://www.ilmessaggero.it/viterbo/vitorchiano_politici_gip-1763648.html

E’ raro vederli tutti dalla stessa parte. Perché in un decennio sono stati amici, poi si sono fatti la guerra, poi sono diventati ancora amici. E c’è pure chi ora, da amico, continua a farsi la guerra. A Vitorchiano il 10 giugno si ritroveranno in aula. Non del consiglio, ma del tribunale: di fronte al gip undici politici di due amministrazioni – la vecchia e l’attuale – e forse pure un pezzo di quella che sarà uscita dalle urne cinque giorni prima, sono accusati di abuso d’ufficio. Praticamente un record.

Attenzione, perché la trama è più intricata di quella di una soap opera. Siamo nel 2011, alla scadenza del mandato, sindaco Gemini Ciancolini. L’amministrazione decide di cedere un’area a privati, ma gli abitanti di via Gran Paradiso, al Pallone, presentano un esposto, supportati da tre consiglieri di minoranza. E qui siamo già nel 2012. Nel 2014 il pm chiede l’archiviazione, contestualmente però viene depositata l’opposizione dalla parte offesa.

Ed ecco i protagonisti. C’è Ciancolini, che oggi è consigliere comunale di opposizione ma anche di nuovo candidato a primo cittadino. E c’è l’attuale, Nicola Olivieri, con gli assessori Giuseppe Bagnato, Giovanni Babbini e Rosario Cecala, che all’epoca dei fatti erano in maggioranza e alle elezioni del 2011 pure in lista con Ciancolini. Quale lista? Quella di Olivieri, che poi ha vinto.

Ma ci sono pure altri consiglieri comunali era 2006-2011: Rita Cristina Mattei, Costantino Bernardini, Mario Gigliotti, Ester Ielmoni, Giovan Battista Anselmi e Piero Cratassa. Anche i primi cinque erano in maggioranza insieme all’ex sindaco, mentre l’ultimo all’opposizione. Adesso però Ielmoni è candidata in una lista civica contro Ciancolini, mentre due dei tre consiglieri che l’avevano denunciato ora sono nella lista dell’ex sindaco. Si tratta di Sante Fabbri e Raffaele D’Orazi, che infatti non compaiono nella lista dei coinvolti nel procedimento penale, ma sono consiglieri comunali di opposizione. E nel 2011 si erano candidati contro quello a cui oggi porteranno voti. Sì, proprio Ciancolini. Il terzo è Massimiliano Baglioni – non ha firmato l’opposizione all’archiviazione: non sarà in tribunale – il 5 giugno candidato sindaco contro tutti gli altri. Il 10 si ritroveranno in aula: all’ordine del giorno sono previste interrogazioni. Dal gip.

VITORCHIANO, LA STORIA NON MENTE, SEMPRE LE STESSE PERSONE!

2014-11-11-19.04.40.png.pngimg-20160529-wa0006.jpg

Prima amici poi nemici, denunce, finte opposizioni, ce di tutto tra la lista Rinnovamento ed Insieme per Vitorchiano. Sempre gli stessi protagonisti che da anni hanno deciso le sorti di Vitorchiano. Purtroppo la storia non mente e non si può cancellare come stanno tentando di fare sia la lista Rinnovamento sia Insieme per Vitorchiano con i soliti slogan ma dimenticando di dare spiegazioni alla cittadinanza sulle innumerevoli situazioni che ancora oggi pagano i cittadini. Questo articolo spiega benissimo tutti gli intrecci di questa politica che vuole far credere di essere il nuovo.

Vitorchianesi siete sicuri di non voler andare alle urne il 5 giugno?

Vitorchianesi siete sicuri di votare sempre per le stesse persone dopo tutti gli scandali emersi in questi anni?

Vitorchianesi fidatevi del vostro sesto senso, sempre. Se non è vicino alla verità la sfiora di sicuro.

L’ex sindaco Ciancolini conferma le nostre tesi, siete tutti UGUALI!

2016-05-28-21.00.05.png.pngCome volevasi dimostrare l’ex sindaco Ciancolini conferma le nostre tesi, Insieme per Vitorchiano o Rinnovamento, sono la stessa cosa. Posso cambiare gli slogan elettorali ma la sostanza no. Come non cambia la sostanza signor Ciancolini della pubblicazione di tutti i nomi coinvolti, comunque lei è stato denunciato da due candidati della sua lista e questo la dice lunga. Insieme per Vitorchiano dimentica questi nomi per comodità evidenziando la questione morale che ricordavamo qualche giorno fà, i nomi di Olivieri, Bagnato, Cecala e Babbini  compreso quello di una candidata evidenziano il filo conduttore tra passato e presente. In qualsiasi inchiesta della Procura della Repubblica i nomi sono sempre quelli, se non si danno spiegazioni veritiere su tutti gli accadimenti del passato non potete essere credibili. Potete fare mille cene gratis o promettere mare e monti ma Vitorchiano merita di più. Vitorchianesi è arrivato il momento di ragionare con la propria testa di guardarsi intorno e di porsi domande, fidatevi di voi stessi vedrete che non sbaglierete mai.