UN’ALTRO SCHIAFFO IN FACCIA AI VITORCHIANESI, COME DICEVA IL GRANDE TOTO’, E IO PAGO

Ieri sera l’ultimo atto dell’amministrazione comunale con l’aumento della tari del 15% come spiegato dal Consigliere Baglioni. Aumento sconsiderato visto l’impegno dei cittadini con percentuali altissime come testimoniano i vari comunicati della stessa amministrazione:

image

Perché non sono state mantenute le promesse sulla riduzione della Tari una volta raggiunte determinate percentuali?
Basta con i finti stupori e beatificazioni per  lavori che vedono la conclusione sempre in prossimità delle elezioni:

image

Già ci siamo passati 5 anni fa e i risultati si sono visti successivamente….. ricordate?

image

E arrivato il momento di dire basta una volta per tutte.

Vitorchiano, ultimo consiglio per Insieme per Vitorchiano ennesimo aumento di tasse per il cittadini!

imageimage

img-20160429-wa0027.jpg

Ultimo consiglio comunale targato “INSIEME PER VITORCHIANO” altro salasso sulle spalle dei cittadini di Vitorchiano, purtroppo non solo miracoli per le opere incompiute che vedono la luce SOLO a pochi giorni dalle elezioni, ma come nelle migliori tradizione delle giunte di Insieme per Vitorchiano, che si susseguono da oltre 20 anni, non viene premiata la buona volonta e la caparbietà dei cittadini, nonostante i vari periodi di disagio, che hanno raggiunto percentuali di differenziata notevoli. Strana o strategica l’assenza di chi in minoranza, che dovrebbe combattere queste situazioni, passa in maggioranza. La tradizione non sbaglia, il lupo perde il pelo ma non il vizio, le tasse sono di Tutti Insieme!

Vitorchiano, Scienziati di tutto il mondo accorrete numerosi!

Incredibile la serie di “miracoli” che si verificano in questo periodo a Vitorchiano, miracoli che non trovano una spiegazione scientifica. A 37 giorni dalle elezioni altre situazioni ferme da anni, di via Nunziatella si parla di ben 4 anni fa (2012), come per miracolo tutto viene sistemato come doveva avvenire giàè da 4 anni! Per non calcolare che sempre a 37 giorni dalle elezioni all’improvviso si accendono le luci….. MIRACOLO della politica! Domanda spontanea, questa è la politica nuova della lista “Insieme per Vitorchiano”  giudata del candidato Sindaco Grassotti?

2016-04-29-08.50.04.png.png

2016-04-29-08.48.58.png.png 2016-04-08-08.02.29.png.png

Questo è il risultato della politica ventennale di Insieme per Vitorchiano.

image

image

image

Questo il risultato delle non scelte delle varie amministrazioni guidate da Insieme per Vitorchiano prima con Ciancolini per 10 anni poi seguita dall’attuale amministrazione Olivieri e la “nuova” lista che si presenta alle elezioni imbarcando esponenti che 5 anni fa volevano contrastare. Case in vendita ovunque nell’indifferenza di chi ha creato questa situazione che cerca solo voti per accaparrarsi le poltrone. Cari Vitorchianesi non è arrivato il momento di dare il ben servito a questaCASTA POLITICA“?

 

Vitorchiano, ancora 38 giorni di abbuffate politiche poi dal 6 giugno tutti a dieta!

image

Continuano i buffet in nome della politica, nuova o vecchia che sia e sempre la stessa. Una politica che cambia nome ma non può cambiare la pelle che resta sempre la stessa, che dimentica o vuole far dimenticare un passato ingombrante tralasciando piccoli particolari ma determinanti… DI ESSERE STATO/I ARTEFICE DELL’ATTUALE SITUAZIONE IN CUI SI TROVA VITORCHIANO.
Non sarà una o due cene che cancelleranno tutti gli errori del passato che ancora oggi pesano sulle spalle dei Vitorchianesi.
Gli abitanti di Paparano aspettano ancora risposte inerenti in mancato arrivo del marciapiede al centro storico, ma non solo, mancano ancora tante risposte a domande che non possono più attendere.
Anche nella politica come nella vita reale ci vuole COERENZA, non si può combattere un giorno il male e poi la sera mangiarci insieme. Dove sono finiti gli ideali e la propria dignità?

image

Vitorchiano, ”Telecamere contro i ladri con le multe degli autovelox”.

2015-04-24-21.38.54.png.png

2016-02-18-21.45.01.png.pngDove sono finite le promesse dell’amministrazione? Nonostante gli sforzi delle Forze dell’ordine i malviventi non abbandonano Vitorchiano. L’immobilismo cronico dell’amministrazione comunale non aiuta il lavoro infaticabile dei carabinieri e lascia nello sconforto più totale i propri cittadini.

Cittadini che hanno chiesto da anni un sistema di videosorveglianza visionabile da personale preposte, che permetterebbe l’intervento immediato delle Forze dell’ordine garantendo la sicurezza di cui tutti hanno diritto, sistema promesso dall’amministrazione dal famoso consiglio aperto richiesto dall’opposizione nel 2012, purtroppo svanito nel nulla.

wpid-2015-09-30-11.16.06.png.pngAmministrazione interessata solo alla campagna elettorale con cui, a mezzo stampa, il nuovo candidato sindaco della lista Insieme per Vitorchiano, se eletto, vorrebbe legalizzare le ronde scaricando così le responsabilità dell’amministrazione sulle spalle dei cittadini. Le ronde possono rappresentare un’eccezione per un limitato periodo ma non la regola che tra l’altro metterebbe a rischio la sicurezza di gente che dopo tutta la giornata di lavoro la notte si ritrova a effettuare un servizio di cui non può e non deve essere preparata.

La lista Progetto Futuro Vitorchiano asserisce che con la quota destinata per legge alla sicurezza pubblica dei proventi autovelox sia subito fattibile un impanto capillare di telecamere a costo zero per i cittadini. Ci chiediamo perché l’amministrazione non abbia mai utilizzato tali fondi abbandonando di fatto la cittadinanza alla delinquenza?

Vitorchiano, questo è il controllo del territorio?

Questi sono i reali problemi che non sono mai stati affrontati da chi amministra questa città da oltre 20 anni, #InsiemeperVitorchiano. Vergognoso rischiare la vita per accompagnare la propria figlia all’asilo, un luogo che dovrebbe garantire una sicurezza senza se e senza ma. Vergognoso non adottare misure necessarie per garantire questa sicurezza, sistemazione del marciapiede, semaforo per regolare l’attraversamento, autovelox fissi per indurre gli automobilisti indisciplinati ad una andatura più bassa, arruolamento di volontari come succede in altre città. Sono anni che chiediamo l’utilizzo di telecamere ed autovelox sia per questa strada sia per la Vitorchianese garantendo sicurezza, riducendo la velocità di certi automobilisti e togliendo ore ed ore di servizio i vigili sulla superstrada destinandoli magari al territorio.    

2016-04-28-09.59.38.png.png

Mentre le preoccupazioni sono altre…..

2016-04-28-09.58.47.png.png

Vitorchiano, continuano i furti mentre l’amministrazione pensa alla campagna elettorale.

image

In pochi giorni vari furti e tentativi si registrano sia a Paparano sia al Pallone. Abitazioni e veicoli continuano ad essere presi di mira nell’indifferenza ed omertà dell’aministrazione comunale preoccupata solo della campagna elettorale basandola su alcuni aspetti incredibili come LEGALITA’ e SERVIZIO PER I CITTADINI!
Non è una battuta ma semplice constatazione di questi signori che da oltre due anni gridano che a Vitorchiano non esiste un problema sicurezza. Complimenti a chi criticava l’immobilismo dell’amministrazione sulla questione sicurezza e poi si candida con loro. COERENZA.
image

Venghino signori venghino! L’amministrazione dopo 5 anni di abbandono vogliono parlare del “quartiere” di 1.200 abitanti.

13096096_1088115651234871_6946666997735812633_nVenghino signori venghino. Accorrete bambini e adulti nel regno della magia della politica. Venghino lorsignori a vedere nel “quartiere dormitorio” è arrivata la politica.  Abbiamo le luci, lo scenario, i costumi e le maschere: vendiamo sogni di cartone in bottiglie di vino doc, rivestiamo di paillettes da due soldi un incanto che dura due minuti, coloriamo d’oro e d’argento le carabattole made in China, intoniamo sinfonie d’opera con le suonerie dei nostri mille cellulari. Venghino signori, a comprare un pezzo di Storia di fantasia a cui abbiamo già fatto il lifting, la vendiamo scontatissima e truccata da pagliaccio.

Venghino signori venghino affronteremo temi specifici attuali e contingenti per i residenti del quartiere.

Venghino signori venghino parleremo di legalità nonostante il sindaco uscente ed altri membri della maggioranza siano coinvolti in 15 processi.

 

Vitorchiano, Beccati in auto con gioielli rubati e un grammo di marijuana, denunciati due giovani.

xlogonew_png_pagespeed_ic_7W-2r8Fjsc

600x317xcarabinieri_jpg_pagespeed_ic_JJypllOkGvVITORCHIANO – I Carabinieri della Stazione di Vitorchiano, unitamente ai colleghi della Compagnia di Intervento Operativo dell’8° Reggimento Lazio hanno denunciato due giovani di 19 e 17 anni per furto aggravato, ricettazione e detenzione, ad uso personale, di sostanza stupefacente.

Durante uno dei tanti servizi di controllo del territorio i militari hanno fermato l’autovettura con a bordo i due giovani che hanno iniziato ad avere un atteggiamento strano che ha destato non pochi sospetti aii Carabinieri che a quel punto hanno approfondito il controllo. Ben presto il 19nne è stato trovato in possesso di vari monili in oro e un grammo di marijuana. I successivi accertamenti hanno permesso di accertare che quei monili gli erano stati consegnati dal minore che era in macchina con lui che li aveva asportati dall’abitazione della propria nonna.

Alla luce di ciò i Carabinieri hanno denunciato il minore per furto aggravato ed il conducente maggiorenne dell’auto per ricettazione. Nella circostanza il conducente è anche stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Viterbo per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Minacce ed intimidazioni al fondatore della Voce dei Vitorchianesi. Massima solidarietà!

Sull’accaduto preferiamo non esprimerci rispettando la volontà del fondatore della Voce dei Vitorchianesi in attesa del lavoro delle autorità giudiziarie.
Fondatore che nonostante resti il proprietario non ha mai interferito con le decisioni del blog passando la gestione dello stesso da oltre un anno, ecco spiegata la nostra volonta di restare anonimi, essendo cittadini normali, onde evitate situazioni del genere, per questo  esprimiamo tutta la nostra solidarietà e stima al fondatore della Voce, preso di mira con l’intento di metterci a tacere.
Se qualcuno pensa di fermare un pensiero libero indipendente critico e costruttivo si vede che deve imparare ancora molto dalla vita.

image

image

Insieme per Vitorchiano vuole parlare di Paparano!!! Ma di cosa volete parlare dell’abbandono voluto dai voi stessi?

13096096_1088115651234871_6946666997735812633_n

Senza vergogna la nuova (?) lista Insieme per Vitorchiano si presenta a Paparano completamente abbandonata da anni, dove circa 1.200 persone aspettano sempre le loro promesse perché può cambiare qualche nome nella lista ma le linee giuda sono sempre quelle….

PAPARANO NON DIMENTICA,

104

3

11untitledSe vi raccontano la storiella che loro rappresentano il nuovo chiedeteli il perchè sulla loro pagina facebook non esiste più questo articolo… forse era troppo scomodo… altro che TRASPARENZA!

BBBBBBBBBBBB.png

Vitorchiano elezioni, la triste storia della chiesa di San Pietro.

image

Già nel 1999 l’archeologo Roberto Giordano era “…perplesso nel constatare come, con tanto posto nel quale costruire una casa, fosse stata concessa l’autorizzazione ad edificare praticamente all’interno di un edificio storico…”;      parlava della chiesa di S. Pietro con il suo stupendo portale ed i preziosi dipinti interni protetti da un vincolo della Sovrintendenza ai beni culturali.
Ma subito dopo è arrivata la prima Giunta capitanata da Gemini Ciancolini e sostenuta da TUTTI INSIEME come peraltro tutte le altre a seguire.
E cosa è successo ?!
E’ successo di tutto, cose che il perplesso archeologo davvero non avrebbe mai immaginato; la chiesa è stata stretta in una morsa ancor più orripilante, tutt’intorno interventi edilizi raccapriccianti:  balconi sorretti da ricci metallici,  una palazzina di ben tre piani, una gabbia di acciaio e cristallo per l’alloggiamento dell’ascensore e altro ancora.
E tutto questo dove: all’ingresso del plesso scolastico di Vitorchiano, davvero un bell’insegnamento per i nostri ragazzi. Sembra che già nella tenera età si voglia inculcare il disprezzo per la tutela delle bellezze storiche del nostro bel paese.
Oggi dobbiamo sentirci indignati per Giunte Comunali, come quella del Sig.Ciancolini, che hanno permesso l’annullamento di una preziosa emergenza storico-artistica come la chiesa di S. Pietro.
Ma c’è un altro aspetto da analizzare, non culturale, ma economico e gestionale.  La chiesa di S. Pietro e l’area di pertinenza, sulla cui proprietà mai nessuno ha dato la versione definitiva visto l’annoso ed ancora irrisolto contenzioso fra il Comune e la Curia Vescovile, sono state oggetto di pesanti lavori di ristrutturazione che, come ormai d’uso per tutte le opere comunali, sono largamente incompiuti. E’ stato rifatto il tetto ed è stato sbancato l’interno ma successivamente il cantiere è stato abbandonato alla furia del tempo e delle erbacce, provocando peraltro anche danni alle abitazioni adiacenti.
Abbiamo speso centinaia di migliaia di euro per non concludere nulla. Addirittura, con molta probabilità, nemmeno possiamo vantare alcun diritto sull’immobile in questione.
Era davvero necessario spendere così tanti soldi pubblici per non raggiungere alcun obiettivo concreto e per non fornire ai cittadini alcun servizio a fronte di un investimento economico di notevole peso?
Sul complesso di S. Pietro le promesse sono state infinite, ma i risultati sono sotto gli occhi di tutti, in particolar modo dei turisti che davvero non ne traggono conclusioni positive su chi ha amministrato questo paese per decenni.
Eppure sono ancora TUTTI INSIEME, MA ORA SEPARATI,
a chiederci di dargli altre opportunità, altro tempo.
Chissà per cosa ?!  Chissà per quando?!  Chissà per dove ?!

image

image

image

Il domani ripaga sempre chi ha saputo attendere…le proprie soddisfazioni!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 28 follower