Beccato con più di 50 grammi di hashish, carabinieri arrestano 44enne.

wpid-2014-10-31-08.55.35.png.png

022-300x200Beccato con più di 50 grammi di hashish. Continua l’attività di contrasto del comando provinciale dei carabinieri di Viterbo al traffico ed a consumo di sostanze stupefacenti. Ieri, infatti, i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Viterbo hanno arrestato un 44enne residente a Vitorchiano, per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo, che da qualche tempo era sotto la lente degli inquirenti, è stato fermato e durante una perquisizione nella sua casa e trovato in possesso di 55 grammi circa di hashish suddivisa in singole dosi, nonché di vario materiale per la pesatura e il confezionamento delle stesse. I militari dell’arma lo hanno arrestato e su disposizione dell’autorità giudiziaria competente, lo hanno trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo. Lo stupefacente e il materiale sequestrato, saranno distrutti dopo l’autorizzazione della magistratura.

Viabilità, arrivano i tutor su cinque strade provinciali.

wpid-2015-01-03-12.13.22.png.pngLa Provincia sta lavorando alla gara d’appalto da 3,8 milioni di euro.

VITERBO – Arrivano i tutor sulle strade provinciali. Da qui a pochi giorni sarà attivato quello installato sulla strada Nepesina e già collaudato la scorsa settimana. A Palazzo Gentili invece stanno lavorando alla gara europea con cui si intende affidare l’istallazione di altri 4 punti di rilevamento della velocità. Saranno collocati sulle stade Cimina, Verentana, Tuscanese e Teverina. Un appalto di 3,8 milioni di euro. Gli incassi delle multe finiranno nelle casse della Provincia di Viterbo. La ditta o il gruppo di imprese che si andrà a giudicare l’appalto dovrà occuparsi della sistemazione degli apparecchi, l’archiviazione dei dati raccolti, della gestione del repertorio delle immagini, dei verbali e della spedizione degli stessi. Ma anche del recupero crediti. Il sistema dei tutor funziona con due punti di rilevamento della velocità in due punti diversi della stessa strada. A quel punto viene fatta la media tra le due velocità rilevate e se questa è sopra a quella consentita scatta la sanzione.

Regione Lazio – Solo nel viterbese sono stati 39 – Duecento i volontari impiegati per l’emergenza

wpid-2014-10-31-08.55.35.png.png

Da stamattina 79 interventi di protezione civile.

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Settantanove associazioni di Protezione civile regionale con oltre 200 volontari sono state impegnate da questa mattina per fronteggiare l’emergenza maltempo e fornire assistenza e supporto a causa delle piogge intense e le nevicate cadute nel Lazio. Alla sala operativa di protezione civile della Regione Lazio sono pervenute numerose chiamate al numero verde 803.555 e sono stati gestiti 79 interventi. Il viterbese e la provincia di Roma sono risultate le zone più colpite dai disagi. Nello specifico gli interventi per allagamenti, rimozione di rami dalle sedi stradali e monitoraggio sono stati 36 in provincia di Roma, 37 in provincia di Viterbo, 5 in provincia di Rieti, 1 in provincia di Frosinone, mentre non ci sono stati interventi in provincia di Latina“. REGIONE LAZIO.

MASSIMA ATTENZIONE!!!

wpid-2015-01-03-12.13.22.png.png

Alberi, rami e tegole caduti nella Tuscia
Decine di interventi effettuati dai vigili del fuoco nel capoluogo e in provincia. Disagi alla circolazione su tutto il territorio. Alberi e rami caduti, cartelli stradali ma anche tegole e cornicioni dei palazzi per le forti raffiche di vento su tutto il territorio provinciale, i vigili del fuoco lavorano a tamburo battente dalle prime ore di questa mattina. L’ondata di maltempo che si è abbattuta stamani sulla Tuscia ha infatti creato non pochi disagi alla circolazione.

“Non abbiamo l’acqua per lavarci”

wpid-2014-10-31-08.55.35.png.pngAnche tu redattore - VitorchianoLa segnalazione di un abitante di via dei Galli.

Vitorchiano – Riceviamo e pubblichiamo –  Siamo diverse famiglie residenti nel comune di Vitorchiano in strada dei Galli che da diverso tempo rimaniamo senza acqua improvvisamente e senza nessun preavviso. Talvolta anche per quasi una intera giornata.

Abbiamo fatto diverse telefonate all’ufficio tecnico del comune ricevendo sempre risposte evasive del tipo “abbiamo un guasto ”

Ma questo guasto quanto dura????

Però chi ci rimette siamo noi che la mattina non ci possiamo lavare, e per pranzo non abbiamo l’acqua per cucinare e lavare i piatti.

Premetto che tra poco arriva la bolletta che noi paghiamo per un servizio che non ci danno.

Segnalazione firmata

Il domani ripaga sempre chi ha saputo attendere…le proprie soddisfazioni!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 25 follower