Per chi si vuole divertire appuntamento a domani… spettacolo gratuito! Almeno questo…

Come cantava Mina, PAROLE PAROLE PAROLE….. NON CAMBI MAI NON CAMBI MAI…..PROPRIO MAI!

wpid-fb_img_1427214406745.jpgAspettiamoci dai vari schieramenti:

  • tantissime promesse;

  • proposte e controproposte irrealizzabili;

  • commissioni per perdere tempo;

  • solita bagarre…. ecc. ecc. ecc.

risultato per i cittadini?

NESSUNO

RICORDIAMOCI CHE SIAMO AD UN ANNO DALLE ELEZIONI….

 

VITORCHIANO, Alla scoperta della collezione di peonie più grande al mondo.

 

wpid-2014-12-03-14.53.54.png.png

UpkPfA5XLjgQds0kB3QtiVeYbBeouaNQZ4JcWHeQW3c=--Con l’arrivo della primavera cosa c’è di meglio di un pomeriggio tra natura, arte, storia e sapori?  Domenica 12 aprile, dalle ore 15.00, visita guidata a Vitorchiano all’esposizione di peonie più grande del mondo. Il Centro Moutan ospita, infatti, la più ricca e completa collezione esistente al mondo di peonie arbustive e erbacee cinesi che raggiungono il periodo di massima fioritura nei mesi di aprile e maggio.  Nella struttura sarà possibile ammirare oltre 150.000 piante di seicento differenti varietà che durante la fioritura regalano uno spettacolo impareggiabile per fascino e bellezza. L’appuntamento è alle ore 15 con la guida al parcheggio presso il Pallone (Vitorchiano), davanti al cinema multisala. Dopo la visita in uno dei più bei spettacoli che la natura possa offrire, il tour proseguirà nel centro storico di Vitorchiano, premiato con la bandiera arancione e considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Durante la visita, con una guida autorizzata, sarà possibile scoprire scorci pittoreschi, mura merlate, torri, vicoli, fontane e lavatoi, oltre che antichi palazzi e chiese e punti di belvedere, ed inoltre conoscere storie, leggende e tradizioni. La conclusione sfiziosa sarà con la degustazione di bruschette e vino presso la vineria la Fraschetta di Jack a Vitorchiano. Costo dell’intera escursione (visita guidata al centro botanico e al borgo più degustazione) 6 euro a persona (bambini fino ai 12 anni gratis).  Ingresso al centro botanico 3 euro (ragazzi 12-16 anni ridotto due euro).

Prenotazione obbligatoria al 327.029896 entro le ore 13 del 12 aprile.

A Vitorchiano esistono solo lavori straordinari o somma urgenza?

Il centro storico da che mondo è mondo deve essere il fiore all’occhiello di tutto il paese, deve essere il principale punto di attrazione turistica….. mentre da anni il benvenuto ai turisti che vogliono visitare la storia di Vitorchiano avviene in maniera VERGOGNOSA!!!!! image Nella politica Vitorchianese esiste la parola AUTOCRITICA?

Nella politica Vitorchianese esiste la parola VERGOGNA?

Nella politica Vitorchianese si fa qualcosa al di fuori della campagna elettorale?

Vitorchiano – Carabinieri – Denunciati due 24enni. Rubano una pedana per fare skateboard.

wpid-2014-10-31-08.55.35.png.png

Rubano pedana per fare skateboard, denunciati due 24enni. Sono stati denunciati due 24enni italiani sorpresi a Vitorchiano rubare, da una proprietà privata, una grossa pedana metallica per skateboard. Sono continuati nel week end i servizi che l’arma dei carabinieri ha svolto nell’attività di controllo del territorio, per prevenzione del fenomeno delle stragi del sabato sera e per arginare la criminalità predatoria. In tutto il territorio della provincia sono stati posti in essere servizi a largo raggio. A Civita Castellana i carabinieri hanno  denunciato due uomini, rispettivamente di 36 e 37 anni. Sono stati sorpresi alla guida di una macchina con un telaio diverso da quello associato alla targa e frutto di appropriazione indebita avvenuta a Magliano Sabina a febbraio. In più sono state segnalate all’Ufficio territoriale del governo 3 persone di 24, 35 e 36 anni trovate in possesso in totale di 10 grammi di marijuana, 3 di hashish e 2 di anfetamine. A Viterbo è stato denunciato in stato di libertà un 54enne sorpreso alla guida della propria macchina in evidente stato di ebbrezza alcolica poi accertata con etilometro. In più è stata denunciata in stato di libertà una 45enne sorpresa alla guida della propria auto senza patente di guida perché mai conseguita. Infine sono state segnalati all’Ufficio territoriale del governo due giovani trovati in possesso in totale di 15 grammi di hashish. A Ronciglione sono stati denunciati un 31enne per guida in stato di alterazione psicofisica legata al consumo di sostanze stupefacenti e un uomo di origini portoghesi di 47 anni per possesso ingiustificato di arma da taglio nonché arnesi da scasso e grimaldelli. La compagnia di Montefiascone ha denunciato in stato di libertà un cittadino marocchino 33nne sorpreso alla guida in evidente stato di ebbrezza alcolica accertata poi con l’etilometro. Per la circolazione stradale sono stati controllati in totale circa 500 veicoli, identificate circa 750 persone, poste sotto sequestro 8 veicoli, elevate più di 200 contravvenzioni al codice della strada per un totale di 4.300 euro e sottratti circa 900 punti patente. Nel corso dei servizi i militari hanno rilevato 12 incidenti stradali di cui 3 con feriti e uno con feriti gravi.

Dalla Regione ultimatum ai Comuni fuori dalla Talete.

wpid-2014-12-03-14.53.54.png.png

“Considerato che da informazioni assunte presso la segreteria tecnico operativa della conferenza dei sindaco Ato 1 Viterbo, codesta amministrazione comunale non ha provveduto ai sensi dell’art. 153 comma I del D. legs. 152/2006 all’affidamento in concessione d’uso gratuita al gestore del servizio idrico delle infrastrutture idriche di proprietà comunale, con la presente si invita codesto Comune a provvedere entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della presente. In mancanza di tale adempimento, la scrivente amministrazione avvierà la procedure per l’applicazione dei poteri sostitutivi ai sensi dell’art. 172 comma 4 del D. legs. 156/2006. Si rammenta che la violazione della previsione di cui al succitato art. 153 comma I comporta responsabilità erariale”. Eccola, la tanto invocata (da alcuni) e temuta (da altri) lettera della Regione Lazio (direzione infrastrutture, ambiente e politiche abitative) che preannuncia il commissariamento dei 28 Comuni viterbesi ancora fuori dalla Talete. L’ha ricevuta tre giorni fa Mirco Luzi, sindaco di Castiglione in Teverina, che ancora non si è consultato con i colleghi nella sua stessa situazione ma che è pronto, lo scrive sul suo profilo Facebook, a vendere cara la pelle.

acqua

Il domani ripaga sempre chi ha saputo attendere…le proprie soddisfazioni!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 25 follower