RSS

Archivio dell'autore: lavocedeivitorchianesi

VI RICORDATE QUANDO OLIVIERI IN CONSIGLIO CONSIGLIAVA DI BERE L’ACQUA DEL RUBINETTO?

image

image

Finalmente a tutti i cittadini di Vitorchiano viene erogata acqua potabile e dearsenificata.
Dopo quattro anni di annunci e inaugurazioni sempre dello stesso impianto, il Sindaco, si vanta di essere riuscito in una cosa che è un suo preciso obbligo di legge: fornire acqua potabile ai suoi cittadini.
Desidero comunque ricordargli qualche brillante particolare: solo la denuncia di luglio 2012 da parte della minoranza e l’intervento del Sian Ausl Viterbo ha portato alla luce l’escavazione del pozzo abusivo da parte di Olivieri e il pietoso stato della rete idrica comunale.
Solo la denuncia della minoranza ha evidenziato che una grossa fetta di cittadinanza non pagava l’acqua perché fornita non potabile, e dopo la solita negazione dei fatti e conseguente dietrofront, l’amministrazione ha dovuto finalmente collegare anche quella parte del paese all’impianto comunale così da fornire e far pagare, a tutta la cittadinanza in egual misura per la prima volta nella storia del paese, l’acqua consumata.
L’ampliamento, e il conseguente enorme aggravio di costi, si è reso necessario a causa degli errori di valutazione del fabbisogno idrico (scomparso dall’archivio) inviati dal resp. dell’utc Giuseppe Bagnato, ora assessore e vice sindaco, come ben specificato nel documento Cnr Irsa nr 2093 del 8 maggio 2013, e noto ad Olivieri.
I 756 mila euro totali per costruire un impianto che eroga solo 24 l/s sono una cifra pazzesca e sfido chiunque a dimostrare il contrario; non sono stati richiesti preventivi come impone il codice dei contratti pubblici per ottenere il miglior prezzo e ampliare il vecchio impianto sottodimensionato interessando altre aziende che forniscono la stessa tecnologia (dal 2012 a oggi c’era tutto il tempo per fare le cose per bene).
Le tariffe idriche sono state aumentate del 400% in 3 anni e mezzo per coprire in bilancio gli incredibili costi sostenuti e caricati interamente sui cittadini; e infine la ciliegina sulla torta: il Comune è stato condannato a risarcire 1.000,00 euro per aver fornito acqua con arsenico e perché il Sindaco, nonostante l’ordine impartito dalla Ausl nell’estate del 2012, si è rifiutato, non senza polemiche, di emettere la relativa ordinanza di non potabilità per 25 giorni consecutivi non avvertendo cosi  la popolazione tempestivamente.
Massimiliano Baglioni
Progetto Futuro Vitorchiano

 
 

IL CONSIGLIERE D’ORAZI DENUNCIA LE CONTINUE MINACCE DA PARTE DEI MEMBRI DI “INSIEME PER…” (CRETA, MARAGA, CRUCIANI, SCORZOSO NON SI DISSOCIANO DA TALI GRAVI COMPORTAMENTI)

image

image

 
 
Immagine

CHI È CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO (OLIVIERI preSCELTO DA INSIEME PER… IN UNA NOTTE…)

image

 
 

IL NUOVO MISTERO DEI NUOVI LAMPIONI

La gara è stata espletata, il risparmio è stato più del 40% di quanto pagato fino a oggi ALLA STESSA DITTA CHE HA SEMPRE FATTO MANUTENZIONE (contratto scaduto da 3 anni) ma che per aggiudicarsi la commessa ha abbassato i prezzi che ci ha sempre propinato, l’amministrazione e in particolare il cons. Ing. Federico Cruciani ha annunciato il RIPOSIZIONAMENTO DEI PALI DI ILLUMINAZIONE da 4 MESI….
MA DOVE SONOOOOO?

image
ARGOMENTO GIÀ TRATTATO IL 7 AGOSTO 2014:

I continui SOLLECITI DELLA MINORANZA per l’espletamento di UNA GARA PER OTTENERE IL MIGLIOR PREZZO SONO STATI UN SUCCESSO.
Grazie alla richiesta dei PREVENTIVI AL RIBASSO SARÀ POSSIBILE INSTALLARE IL DOPPIO (circa 40) DEI PALI DI ILLUMINAZIONE PREVISTI DALLE SOMME IMPEGNATE PER I LAVORI.
L’UTC HA GARANTITO L’INSTALLAZIONE A VIA DEGLI ULIVI, VIA LA NOVA, ANGOLO VIA DOLOMITI E ALTRI CASI INDISPENSABILI GIÀ SEGNALATI IN PASSATO.
ECCO LA DIMOSTRAZIONE CHE SEGUENDO LE SEMPLICI REGOLE SI POSSONO RISPARMIARE TANTI SOLDI CHE RICADONO IN BENEFICIO AI CITTADINI.
Ringrazio per il lavoro svolto i tecnici comunali.
Il consigliere Massimiliano Baglioni
image
image

 
 
Immagine

CERTI CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA SI OSTINANO A DIMOSTRARE LA LORO ARROGANZA

image

 

OPPOSIZIONI PERSE I CITTADINI VANNO PAGATI: IL COMUNE DI VITORCHIANO CONDANNATO A RISARCIRE 1000,00€

image

image

image

image
image

 

È FACILE FARE I FROCI COL CULO DEGLI ALTRI (Ricucci)

OLIVIERI (IL MODESTO) SPARA A ZERO SU REGIONE (PD) E COLLEGHI SINDACI (MEDIOCRI)

SI DIMENTICA DI SCRIVERE QUALCHE PARTICOLARE BRILLANTE COME:

È SUO PRECISO DOVERE FORNIRE ACQUA POTABILE ( IL PREMIO GLIELO DIA LA FIRST LADY);

PER SUA ESCLUSIVA INEFFICIENZA IL COMUNE È STATO CONDANNATO A RISARCIRE 1000,00 € PER AVER SOMMINISTRATO ARSENICO IGNORANDO PER 25 GIORNI GLI ORDINI DELLA AUSL DI EMETTERE L’ORDINANZA DI NON POTABILITÀ IN VIGORE PER 2 ANNI E MEZZO;

IL SUO ASSESSORE GIUSEPPE BAGNATO HA FORNITO AL CNR IRRSA IL BILANCIO IDRICO ERRATO  (SCOMPARSO DALL’ARCHIVIO DEL COMUNE) CHE HA PROVOCATO IL DANNO ECONOMICO MAGGIORE: UN DEARSENIFICATORE SOTTODIMENSIONATO AL REALE FABBISOGNO DEL PAESE COME POI CONFERMATO E DENUNCIATO DAI CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA CRUCIANI, CRETA, MARAGA;

NON SONO STATI RICHIESTI PREVENTIVI PER SPUNTARE IL MIGLIOR PREZZO PER L’AMPLIAMENTO (INTERAMENTE PAGATO DAI CITTADINI) E IL
SINDACO ANCORA NON CI HA VOLUTO SPIEGARE IL PERCHE';

I 756 MILA € PER UN IMPIANTO CHE EROGA SOLO 24 L/S SONO UNA CIFRA ESORBITANTE CHE NON HA SENSO IN TUTTA EUROPA;

SOLO LA DENUNCIA DELLA MINORANZA DEL 12/07/2012, DOPO L’INTERVENTO DELLA AUSL CHE HA RILEVATO ANCHE IL POZZO ABUSIVO SENZA PERMESSI FATTO ESCAVARE DA OLIVIERI, HA PORTATO A GALLA IL PENOSO STATO DELLA RETE IDRICA COMUNALE;

SOLO GRAZIE ALLA MINORANZA TUTTO IL PAESE ORA HA ACQUA DEARSENIFICATA E TUTTI I CITTADINI LA PAGANO IN EGUAL
MISURA….;

LE TARIFFE IDRICHE PER FRONTEGGIARE QUESTI ERRORI AMMINISTRATIVI SONO STATE AUMENTATE FINO AL 450% IN TRE ANNI DI AMMINISTRAZIONE OLIVIERI;

OLIVIERI HA SEMPRE NEGATO LE PROPRIE RESPONSABILITÀ A DISCAPITO DELLA SALUTE DEI CITTADINI COME RIPORTATO SULLA SENTENZA DEL GIUDICE CHE HA CONDANNATO IL COMUNE E NON HA MAI AIUTATO LA POPOLAZIONE PER LA FORNITURA DI ACQUA POTABILE NEANCHE DURANTE I 13 GIORNI DI STOP IDRICO  AL PALLONE E A PAPARANO;

image

 
 
 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 25 follower