RSS

GIUSEPPE BAGNATO VERSO LE DIMISSIONI? I GIOVANI CONSIGLIERI SCALPITANO.

image
La strumentalizzazione ad arte dei giovani consiglieri della questione nuova cava Campitella basterà per convincere Olivieri a togliere le deleghe di assessore e vice sindaco a Giuseppe Bagnato?
I tre consiglieri hanno preso al balzo l’occasione per tentare di liberarsi di Giuseppe  Bagnato, che essendo coinvolto con avviso di garanzia per turbativa d’asta negli appalti pubblici e essendo anche accusato di furto aggravato, è un personaggio ormai troppo scomodo per la sgangherata “INSIEME PER…”.
Federico Cruciani potrà,forse così,  coronare il suo sogno di diventare ASSESSORE per finire il mandato e presentarsi come candidato sindaco.
Infatti sono sempre più ricorrenti le voci che riferiscono di furibonde discussioni in pubblico tra Bagnato e Cruciani e tra Bagnato e il primo cittadino.
Olivieri infatti potrebbe liberarsi finalmente di questi personaggi che tengono ancora saldamente legata questa amministrazione ai gravi danni causati dai suoi predecessori e che lui è costretto a non vedere ( come evidenziato dalle intercettazioni su appaltopoli  rilevate dal NIPAF e pubblicate dal Corriere di Viterbo) e di cui tutti stiamo scontando le conseguenze.
Vedremo se i tre consiglieri avranno il coraggio e l’onesta intellettuale per tenere il punto o se, come al solito, saranno state solo chiacchiere per confondere i cittadini.
Una questione, però,  è certa: i documenti sottoscritti da Giuseppe Bagnato e consegnati in Regione per l’apertura della nuova cava non rappresentano assolutamente la realtà dello stato dei luoghi in zona Campitella.
E solo Olivieri DEVE emettere un documento per la revisione delle carte.
Siamo a fine agosto e ora che scuse si inventeranno per NON dare risposte ai residenti?

Massimiliano Baglioni progetto futuro Vitorchiano

 

AREA VERDE LARGO GUGLIELMI IN CONDIZIONI INDECENTI

Ecco l’ennesimo caso che dimostra il lassismo dell’amministrazione Olivieri.
Mentre il sindaco emette ordinanze per VIETARE IL GIOCO ai ragazzi, una delle poche aree verdi attrezzate è ridotta uno SCHIFO.
Niente giochi: le altalene sono ROTTE, MANCANTI O PERICOLOSE;
Il dondolo manca del sedile: ci vada a cavallo Olivieri…;
Niente ombra: HANNO FATTO SECCARE GLI ALBERI e non li hanno mai rimpiazzati;
I pochi giochi funzionanti sono posizionati dalla parte sbagliata del giardino e sono sotto il sole cocente fino alle 18,00;
I consiglieri di minoranza depositeranno subito un’interrogazione per appurare di chi sia la responsabilità di tale SFACELO e si attiveranno per far ripristinare i giochi.
Stranamente gli unici giochini NUOVI sono stati installati SOLO davanti casa del consigliere FEDERICO CRUCIANI che si era preso la briga di risistemare TUTTE LE AREE VERDI…
E invece di utilizzare gli operai per i lavori privati a casa dei consiglieri di maggioranza, toccherebbe utilizzarli a beneficio della collettività.
MA COSA STA FACENDO INSIEME PER…. LA COMUNITA’?
Il consigliere Massimiliano Baglioni

imageimageimageimageimageimageimageimageimageimage

 

LAVORI A CASA MARAGA CON OPERAI E MEZZI DEL COMUNE?

A casa del consigliere Matteo Maraga i lavori si fanno con gli operai e i mezzi del comune come TRADIZIONE VUOLE?
I cittadini indignati hanno segnalato l’anomala presenza di operai e mezzi del comune che sembra aiutassero il consigliere Matteo Maraga per dei lavori privati.
Piacerebbe a tutti far pagare gli operai a spese degli altri, no?
I consiglieri di minoranza presenteranno un’interrogazione alla dirigente dell’utc per accertare l’accaduto.
Sembra che un operaio sia già stato richiamato verbalmente per aver abbandonato l’esercizio delle sue funzioni lavorando nella proprietà privata del consigliere Matteo Maraga.
Vergognoso il comportamento del consigliere alle feste Matteo Maraga se venisse appurato lo sfruttamento di uomini e mezzi del comune per USO PERSONALE.
Ma si sa che CHI VA CON LO ZOPPO IMPARA A ZOPPICARE…
Vi terremo informati sull’evoluzione della vicenda.

image

 

STRONCATA LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE GRAZIE A “INSIEME PER…” (SE STESSI)

Braccia rubate alla disoccupazione grazie alla cooperativa FUORI C’ENTRO DI TARQUINIA, cooperativa che ha un contratto di collaborazione con il comune di Vitorchiano.
I fortunati prescelti per lavorare nei centri estivi sono:
IL FIGLIO DEL SINDACO;
IL FIGLIO DI GIUSEPPE BAGNATO;
IL NIPOTE DI FRANCESCO RAGNI;
LA FIGLIA DI PLINIO VAGNOZZI;
e altri…
Grazie all’assunzione in cooperativa questi giovani potranno fare esperienza formativa e non dipendere economicamente dalle loro famiglie dando una sferzata alla crisi!
Finalmente una buona notizia per i vitorchianesi, pardon, i SOLITI VITORCHIANESI…

 
10 commenti

Pubblicato da su 8 agosto 2014 in Amministrazione Comunale

 

NICOLA OLIVIERI NON HA PIÙ SCUSE

La DICHIARAZIONE in Consiglio comunale di sabato 26/7/14 di GIUSEPPE BAGNATO CHE HA DISCONOSCIUTO LA FIRMA SUL VERBALE DELLA CONFERENZA DEI SERVIZI E LA STESSA ESISTENZA DEL DOCUMENTO IN QUESTIONE CHE AVALLA LA CAVA CAMPITELLA E LA DICHIARAZIONE (atto pubblico prot. Nr. 7835/14) REDATTA E FIRMATA DA GEMINI CIANCOLINI CHE INDICA GIUSEPPE BAGNATO COME UNICO RESPONSABILE DELL’AUTORIZZAZIONE PER L’APERTURA SONO GIÁ ELEMENTI FONDAMENTALI E SUFFICIENTI PER EMETTERE UN’ORDINANZA DI SOSPENSIVA IN AUTOTUTELA DEI TERMINI DI PUBBLICAZIONE DELLA DELIBERA REGIONALE SUL BUR PER VERIFICARE LA CONGRUITÀ DELLE SUDDETTE DICHIARAZIONI DI PARTE DA INVIARE AL PRESIDENTE ZINGARETTI.
OGNI RIFIUTO O ULTERIORE PERDITA DI TEMPO TESO A FAR TRASCORRERE LA TEMPISTICA PER IL RICORSO AL TAR EVIDENZIERÀ LA POSIZIONE PRESA DA NICOLA OLIVIERI IL SINDACO A FAVORE DI INTERESSI PRIVATI ANZICHÉ DA PARTE DEI CITTADINI.
Il consigliere Massimiliano Baglioni

 
1 commento

Pubblicato da su 7 agosto 2014 in Amministrazione Comunale

 

I NUOVI PALI PER ILLUMINAZIONE SONO REALTÀ: VITTORIA PER I CITTADINI

I continui SOLLECITI DELLA MINORANZA per l’espletamento di UNA GARA PER OTTENERE IL MIGLIOR PREZZO SONO STATI UN SUCCESSO.
Grazie alla richiesta dei PREVENTIVI AL RIBASSO SARÀ POSSIBILE INSTALLARE IL DOPPIO (circa 40) DEI PALI DI ILLUMINAZIONE PREVISTI DALLE SOMME IMPEGNATE PER I LAVORI.
L’UTC HA GARANTITO L’INSTALLAZIONE A VIA DEGLI ULIVI, VIA LA NOVA, ANGOLO VIA DOLOMITI E ALTRI CASI INDISPENSABILI GIÀ SEGNALATI IN PASSATO.
ECCO LA DIMOSTRAZIONE CHE SEGUENDO LE SEMPLICI REGOLE SI POSSONO RISPARMIARE TANTI SOLDI CHE RICADONO IN BENEFICIO AI CITTADINI.
Ringrazio per il lavoro svolto i tecnici comunali.
Il consigliere Massimiliano Baglioni

FEDERICO CRUCIANI CONTINUA A INGIURIARE E PER RIPICCA NEGA I LAMPIONI GIÀ SEGNALATI.

IMG_9448-0.JPG

IMG_9453.JPG

 

“INSIEME PER…” SNOBBA I CITTADINI: GRAVE!

20140806-230428-83068166.jpg20140806-230446-83086217.jpg20140806-230511-83111722.jpg

 
4 commenti

Pubblicato da su 6 agosto 2014 in Amministrazione Comunale

 
 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.